Caraibi

Bild tagen från Seaquarium mot Willemstad på C...
Image via Wikipedia

Le attrazioni principali di una vacanza ai Caraibi sono sempre state la sabbia bianca come la neve ed il mare turchese che bagna le tranquille spiagge. Ma alcuni turisti preferiscono mettere un po’ di pepe nelle loro vacanze tropicale magari provando la fortuna su di un tavolo verde.

Nella regione, almeno una dozzina di isole offrono opportunità di gioco d’azzardo. I casinò vanno da strutture grandi e lussuose a proprietà piccole e accoglienti. Il gioco d’azzardo si è creato una nicchia in destinazioni turistiche quali le Bahamas, Porto Rico, Aruba e St. Maarten. Ma ci sono anche casinò su isole meno note per quanto riguarda il gioco, come ad esempio St. Thomas, St. Croix e St. Kitts.

Senza dubbio, il casinò più stravagante dei tropici è all’Atlantis, con 80 giochi da tavolo, 875 slot e scommesse sulle corse e sugli sport. Il casinò accoglie non solo gli ospiti del resort ma anche i passeggeri delle navi da crociera che arrivano ogni giorno e navigatori che attraccano i loro yatch in uno dei 170 approdi.

Oltre all’Atlantis, Bahamas offre anche il Crystal Palace Casino sulla Cable Beach, nella parte nord dell’isola di New Providence, dove ci sono anche i resort Wyndham, Sheraton ed il Westin e lo Sheraton Our Lucaya Beach and Golf Resort sull’Isola Grand Bahama.

I viaggiatori che desiderano tentare al fortuna dovrebbero informarsi sulle norme locali di ogni isola, come ad esempio l’età per giocare e la moneta che può essere usata. Per esempio, a Las Vegas l’età per giocare legalmente è di 21 anni, mentre i casinò alle Bahamas, Porto Rico e St. Marteen consentono di giocare a 18 anni. Inoltre i casinò alle Bahamas e a St. Maarten usano solo dollari americani, mentre nella Repubblica Domenicana vengono accettati sia dollari che pesos.

St. Maarten, la porzione olandese dell’isola condivisa con St. Martin (francese), ha 13 casinò. Il Casino Royale è tra le sale da gioco più grandi ed è stato recentemente rinnovato. Il casinò ha 30 tavoli da gioco, 400 slot e offre il Texas Hold’em poker. Il casinò fa parte del Sonesta Maho Beach Resort, nel quale si trovano ristoranti, negozi ed un nuovo night club.

A Porto Rico, ci sono quasi 20 casinò, tutti all’interno di hotel e resort. La maggior parte si trova nell’area di San Juan, anche se ci sono casinò anche a Fajardo (est) e a Ponce (sud). Il casinò El San Juan – con soffitti in legno intagliato e lampadari di cristallo che creano un’atmosfera elegante e retrò, è stato recentemente rinnovato e le slot senza gettoni fanno parte di questo ammodernamento.

Le isole dette ABC – Aruba, Bonaire e Curacao – offrono diversi stili di esperienza di gioco. Ad Aruba, il Marriott ospita lo Stellaris Casino,un casinò relativamente grande per gli standard caraibici. Mentre l’ Hotel Kura Hulanda a Curacao ha 80 camere in un antico edificio coloniale Olandese che risale al XVIII-XIX secolo e un piccolo casinò in stile europeo. Il casinò si trova al centro di un tranquillo complesso a forma di villaggio, con una Spa, magnifici giardini ed un museo antropologico.

A St. Kitty il Royal Beach Casino del Marriott offre 350 slot, circa 30 giochi da tavolo, scommesse sportive e sulle corse che possono essere seguiti su grandi schermi, e tornei di poker. Parte della lunga tradizione nel settore del gioco d’azzardo, il casinò organizza regolarmente viaggi su voli charter per i suoi scommettitori più importanti. La sfida per i giocatori è quella di riuscire a trovare il tempo per tuffarsi nelle acque cristalline invece di essere completamente assorbiti dal gioco.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
No comments yet.