Casino logo

via Wikipedia

I gestori dei casinò di casinò hanno lottato in tutti i modi per ridurre le spese a fronte di una rapida diminuzione delle entrate. Ma uno dei metodi che hanno scelto li ha messi in difficoltà e potrà portare ad un’ulteriore riduzione dei profitti.

Bevande gratuite, camere, pasti, e spettacoli sono stati un modo sicuro per attirare i giocatori ai casinò da quando Benny Binion li utilizzò per costruire una fortuna alla Binion’s Horseshoe. Ma gli operatori di Atlantic City, hanno utilizzato la crisi attuale per giustificare una riduzione delle promozioni.

Nei primi tre trimestri del 2010, il Caesar’s Atlantic City aveva offerto camere gratis a più di mezzo milione di persone. Nel 2011, nello stesso periodo, tale numero è diminuito del venti per cento. Il Trump Taj Mahal aveva regalato bevande per 4,7 milioni, lo scorso anno, ma nei primi nove mesi di quest’ anno, tale numero è sceso a 1,8 milioni di euro.

Harvey Perkins, Vice-Presidente Senior della Spectrum Gaming Group, una società che è specializzata nella consulenza ai casinò, ha dichiarato al Business Week: “Capisco pienamente il bisogno degli operatori di ridurre le loro spese. Ma una delle cose che non dovrebbero essere tagliati sono i meccanismi promozionali. I dollari spesi nel marketing sono il combustibile che alimenta tutte imprese del gioco. Gli operatori saggi ed astuti terranno questi motori del tutto pronti e il carburante abbondante”.

John e Danielle Planting sono stati, fino a poco tempo fa, clienti regolari ad Atlantic City. Ma John dice: “Abbiamo avuto sempre in regalo un paio di notti all’Harrah’s. Ora ci è stato detto che non possiamo averle più, così abbiamo programmato di andare altrove a fare i nostri affari.”

Danielle ha aggiunto: “Spendo circa 500 dollari al giorno alle slot, e mio marito ha un budget più elevato al blackjack. Se questo non ci porta un paio di hamburger e un letto, questi operatori si dovrebbero vergognare, stanno rovinando un grande business. Non c’è da stupirsi che le cose vadano male. Giocherò soltanto alle slot online e John può giocare al blackjack online”.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Giocatori furiosi con i Casinò di Atlantic City, 10.0 out of 10 based on 1 rating